Che cos’è la visita nefrologica?

La visita nefrologica è l’esame medico con cui viene valutato lo stato di salute e quindi il grado di funzionalità dei reni, gli organi che tra le principali attività hanno quelle di ripulire il sangue – eliminando attraverso le urine le sostanze di scarto – e di regolare la pressione arteriosa.

In genere viene disposta in caso di insufficienza renale già accertata o comunque sospettata o di pressione alta nel sangue di difficile controllo o di alterazioni dell’esame delle urine.

A che cosa serve la visita nefrologica?

La visita nefrologica serve a diagnosticare le principali patologie legate ai reni (nefrologiche), in particolare:

  • le forme acute o croniche di insufficienza renale
  • le infezioni alle vie urinarie
  • le cisti renali
  • la calcolosi renale
  • i tumori del rene e delle vie urinarie
  • la pressione alta del sangue.

Le malattie renali spesso non hanno sintomi e colpiscono soprattutto le persone con più di 60 anni, quelle che hanno familiarità per queste patologie, i diabetici, chi abusa di farmaci antinfiammatori e chi ha la pressione del sangue alta.


la visita nefrologica è consigliata anche in caso di:

  • minzione troppo frequente
  • nicturia, ossia frequente minzione notturna
  • dolore addominale, toracico o retrosternale
  • gonfiore a caviglie e piedi
  • mancanza di appetito
  • disidratazione della pelle
  • aumento di sete


Screening Gratuito Martedì 10 Dicembre 2019

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.

Dott. Rocco Truglia Specialista in Nefrologia